Cercare

Accoglienza / Settore Portante / Plasturgia / Punti di forza del settore

A-AA+

Punti di forza del settore

Bookmark and Share
Ritorno

Importanza crescente della plastica tecnica

La produzione di pezzi tecnici è un’attività che si sta sviluppando in modo molto celere in Tunisia.

Avviatasi nel paese all’inizio degli anni 2000 con un’attività di subappalto, quest’industria si presenta oggi come un’attività emergente il cui sviluppo è legato al dinamismo delle industrie meccaniche ed elettriche e quelle dell’agroalimentare.

Circa 60 imprese operano nel settore delle plastiche tecniche ed impiegano circa 6000 persone.

Sono specializzate in diversi campi, tra cui:

 

  • l’iniezione,

  • l’estruzione,

  • la soffiatura

  • lo stampaggio rotazionale e le termoformature …

A causa del forte sviluppo della plastica tecnica, le imprese industriali della plasturgia si sono impegnate negli ultimi anni sempre di più per raggiungere livelli e standard qualitativi sempre più elevati (certificazioni ISO 9000v 2000 o TS16949).

Lo sforzo compiuto verso la certificazione è reale e sono stati ottenuti risultati incoraggianti. Gli industriali, sotto la pressione dei loro datori d’ordine, rispondono agevolmente a questa esigenza incoraggiati dal governo tunisino anche attraverso il programma d’integrazione con l’Unione Europea.

La plasturgia in Tunisia : affidabilità e competitività

La Tunisiaè famosa per la propria affidabilità nel subappalto di pezzi tecnici poco o mediamente voluminosi che possono essere :

  • sia consegnati in off shore a subappaltatori di primo rango già insediati nel paese e che forniscono i grandi datori d’ordine;

  • sia esportati all’esterno del paese, senza che i costi di trasporto nuociano alla loro competitività;

Gli imprenditori tunisini che lavorano per l’esportazione, sono abituati ai flussi tesi di lavoro e a ritmi spesso sostenuti, ed assicurano la qualità dei loro prodotti.

Le relazioni di prossimità con l’U.E., insieme ad un’infrastruttura ed una logistica efficaci rispondono favorevolmente alle esigenze della produzione a ritmi sostenuti.

L’acquisto ed il mantenimento di vantaggi competitivi permanenti risultano principalmente dai seguenti fattori:

  • l’ottimizzazione dello sfruttamento delle risorse disponibili,

  • l’accesso ad un grado tecnologico più elevato, e quindi ad un’offerta di prodotti differenziati e tecnicamente più elaborati,

  • l’introduzione di metodi efficaci di management,

  • la modernizzazione delle attrezzature di produzione.

In termini di risorse umane, la plasturgia tunisina ha compiuto e continua a compiere gli sforzi necessari per portarsi al livello dei paesi migliori, continuando in modo costante a contenere i processi complessi delle produzioni di prodotti plastici.

Sapere +
  • Imprese a capitali stranieri che riescono molto bene nel settore della plasturgia in Tunisia. Lo sviluppo del loro fatturato ha condotto numerose imprese offshore ad effettuare progetti d’estensione.

  • Vantaggio della presenza di importanti equipaggiatori dell’automobile e dell’elettricità che contribuisce al boom del settore della plasturgia in Tunisia.

  • Acquisizione del «know-how» dagli industriali tunisini, sia con l’acquisto diretto di licenze di fabbricazione, o attraverso i partenariati finanziari e/o commerciali con imprese straniere.

Il Centro Tecnico della Chimica (CTC)

Creato da una ventina di anni, il Centro Tecnico della Chimica (CTC) è un’importante istituzione d’appoggio e sostegno alle imprese che operano nel settore della plasturgia.

Il Centro Tecnico della Chimica ha per missione principale quella di fornire l’assistenza degli industriali per ciò che riguarda la modernizzazione dei metodi di produzione, il miglioramento tecnologico ed il controllo della qualità. Forte dei numerosi partner nel campo della plasturgia, sia nazionali che internazionali, come il Centro di Formazione della Plasturgia, il CTC, associato alla messa in opera del programma nazionale d’integrazione all’Unione Europea, interviene sia a monte, nella realizzazione degli studi di diagnosi che mirano a fissare le scelte strategiche ed i mezzi materiali ed immateriali requisiti,sia a valle nel monitoraggio delle azioni convenute.

I suoi esperti valutano, a questo proposito, la situazione attuale dell’impresa ed individuano i margini e gli elementi di miglioramento sul piano della tecnologia, dell’organizzazione, del rispetto dell’ambiente e della sicurezza sul lavoro.

Contatto FIPA

Plastiche

Plastiche

Tutte le foto