Cercare

A-AA+

Storie di successo

Bookmark and Share
Ritorno all'elenco delle success stories

SEA LATELEC

LATECOERE

Il gruppo LATECOERE, creato nel 1917, ha senza dubbio segnato gli inizi dell’industria aeronautica e rimane all’origine dell’impianto dell’industria aeronautica nella regione Tolosana (Francia).

Durante gli anni, LATECOERE è passato dalla produzione di aerei al subappalto. Oggi, questo gruppo è un partner indispensabile dei grandi fabbricanti di aerei mondiali : è diventato un subappaltatore maggiore per i costruttori concentrandosi sulle parti di fusoliera, le porte d’aereo e il cablaggio imbarcato di aerei prestigiosi (Airbus A380, Boeing 787...).

Il gruppo LATECOERE è oggi famoso come specialista dell’aero-struttura e del cablaggio insieme con la sua perizia sviluppo e nelle sue capacità di fabbricazione.

Con la sua rete internazionale di filiale, di cooperanti e di subappaltatori, il Gruppo si posiziona su tutti i segmenti dell'aeronautica : aerei commerciali con Airbus e Boeing, aerei regionali con Embraer e Bombardier, aerei d’affari con Dassault Aviation, aerei militari con Dassault e Airbus.

E’ con la sua filiale SEA LATELEC che il gruppo LATECOERE è fiero d’essere il 2° mondiale del cablaggio. Questa stessa filiale, membro d’Aerospace Valley e specializzata nella produzione di fasci di cavi e di equipaggiamenti aeronautici imbarcati, ha scelto la Tunisia per impiantare 2 unità di produzione a Tunisi e a M’ghira.

Queste unità, orientate esclusivamente all’assemblaggio e cablaggio elettrico e elettronico destinati all’esportazione (di cui una dedicata alla fabbricazione in serie di imbracature per l’Airbus A320), ricevono una parte crescente dell’attività cablaggio, cioè per rimanere competitiva sul mercato.

«Tutte le imprese aeronautiche che si sono sistemate in Tunisia hanno vissuto vere success stories», testimonia il capo di SEA LATelec.